con il contributo della Fondazione Cariplo

Mappa – Località in cui furono confinati o deportati gli italiani

Sezione: Italiani in URSS_documenti

 

Località in cui furono confinati o deportati gli italiani

28. Vorkuta (Repubblica Autonoma dei Comi)
29. Syktyvkar (Repubblica Autonoma dei Comi)
30. Pinega (Regione di Archangel’sk)
31. Repubblica di Baskiria
32. Čeljabinsk
33-35. Regione di Krasnojarsk
36. Regione di Gor’kij
37. Archangel’sk
38. Jaren’sk (regione di Archangel’sk)
39. Astrachan’
40. Aleksandrov (regione di Vladimir)
41. Kiev (Ucraina)
42. Akmola (Kazachstan)
43. Semipalatinsk (Kazachstan)
44. Karaganda (Kazachstan)
45. Džalagaš, Kzyl-Orda (Kazachstan)
46. Mirzachul’ (Taškent, Uzbekistan)

 

ritorna alla pagina Documenti relativi agli italiani in Unione Sovietica

 

 

 


Mappa – Località in cui furono confinati o deportati gli italiani