< >

Erich Federico

Cognome:
Erich
Nome:
Federico
Figlio di:
Filippo
Luogo e data di nascita:
Nato a Trieste nel 1904
Origine sociale e percorso politico prima dell'arrivo in URSS:
Operaio, iscritto alla Gioventù Socialista, poi Comunista, è ripetutamente arrestato per partecipazione a scioperi e detenzione di armi. Dal 1927 iscritto al PCI. Ricercato, fugge in Jugoslavia, Austria, Francia e Belgio. Rientra quindi in Italia, dove è nuovamente arrestato. Giunge in URSS dalla Francia attraverso il MOPR
Data dell'arrivo in URSS:
1932
Percorso politico e professionale in URSS:
Da Mosca, è inviato a lavorare al complesso industriale di Nižnij Tagil, quindi è operaio a Zajar'ja Gora e all'"Uralvagonstroj". Nel 1933 ritorna a Mosca e lavora al "Santechmontaž". Prende la cittadinanza sovietica.
Data, luogo e motivi dell'arresto:
Arrestato il 28 gennaio 1938 a Malachovka (regione di Mosca), con l'accusa di spionaggio a favore dell'Italia insieme a Ongaro e Vattovaz.
Condanna:
Condannato alla pena di morte il 27 febbraio 1938 in base all'art. 58-6 dal PP del KNKVD e dalla Procura dell'URSS, insieme a Ongaro e Vattovaz.
Data, luogo e causa della morte:
Fucilato l'8 marzo 1938 a Butovo
Riabilitazione:
Riabilitato il 14 novembre 1957
Archivi:
GARF f.10035 op.1 d. P-4802;
Archiv Glavnoj Voennoj Prokuratury ;
Martirologi:
Butovo