< >

Pergolo Maria

Cognome:
Pergolo
Nome:
Maria
Figlio di:
Sebastiano
Pseudonimo:
Luogo e data di nascita:
Nata a Kerč’ nel 1888 (o 1887)
Origine sociale e percorso politico prima dell'arrivo in URSS:
Data dell'arrivo in URSS:
Percorso politico e professionale in URSS:
Nata in una famiglia di proprietari di imbarcazioni, casalinga, coniugata, non iscritta al partito, vive a Kerč’.
Data, luogo e motivi dell'arresto:
Viene privata dei diritti civili , in base all'art. 15 punto "p" dell'Istruzione del VCIK sulle elezioni, perché dipende economicamente dal marito Giacomo Pergolo, "lišenec".
Arrestata il 6 dicembre 1934 dall'NKVD della Crimea.
Nel 1942 è deportata con la famiglia in Kazachstan, perché di nazionalità italiana
Condanna:
Condannata a 3 anni di ITL il 19 luglio 1935 dall'OSO dell'NKVD dell'URSS in base agli artt. 58-6, -10 e -11, come membro di un'organizzazione spionistica fascista
Data, luogo e causa della morte:
Liberazione:
Riabilitazione:
Riabilitata dalla Procura della Repubblica Autonoma di Crimea il 23 febbraio 1999
Archivi:
GAARK, f. P-2617, op. 7, d. 2278
GAARK, f. r-4808, op. 1, d. 022833
Martirologi:
Reabilitirovannye istoriej. Avtonomnaja Respublika Krym, t. 4
Fonti di stampa:
Documenti, lettere, oggetti, fotografie: