< >

Porcelli Domenico

Cognome:
Porcelli
Nome:
Domenico
Figlio di:
Francesco
Luogo e data di nascita:
Nato a Kerč' nel 1925
Percorso politico e professionale in URSS:
Di famiglia operaia, frequenta la scuola media, quindi lavora come falegname. Cittadino sovietico, non è iscritto al partito
Condanna:
Deportato in Kazachstan (kolchoz di Krasnoe Ozero, regione di Akmola) con la famiglia nel gennaio-febbraio 1942, perché di nazionalità italiana. Mobilitato il 18 novembre 1942 dall'RVK Višnevskij della regione di Akmola e inviato alla colonia dell'NKVD di Čeljabinsk (15° e 4° battaglione di lavoro), dove rimane fino al 30 luglio 1946
Archivi:
Gosudastvennyj archiv Čeljabinskoj oblasti, l.d. n. 33068