< >

Carbone Francesco (Franz)

Cognome:
Carbone
Nome:
Francesco (Franz)
Figlio di:
Giuseppe
Luogo e data di nascita:
Nato a Kerč’ nel 1901
Percorso politico e professionale in URSS:
Di famiglia operaia, istruzione elementare, iscritto alla VKP(b) dal 1929 al 1936. Coniugato, vive a Kerč’, lavora come autista per lo stabilimento ittico n.8
Data, luogo e motivi dell'arresto:
Arrestato il 21 ottobre 1938 dal GO di Kerč’ dell'NKVD della Crimea, con l'accusa di spionaggio, è detenuto nel carcere di Sebastopoli, ma liberato dopo 18 mesi. Nel 1942 è deportato in Kazachstan con la famiglia, perché di nazionalità italiana
Condanna:
Giudicato il 9 agosto 1939 dall'NKVD della Crimea, è assolto dall'accusa di appartenenza a un'organizzazione italiana dedita allo spionaggio e al sabotaggio (artt. 58-6.-9 e -11).
Deportato in Kazachstan nel 1942
Data, luogo e causa della morte:
Liberazione:
Dopo la deportazione, torna a Kerč’, dove muore nel 1969
Archivi:
GU SBU di Crimea, d. 011910
Testimonianza della figlia, E.F. Carbone Bočkarova
Martirologi:
Reabilitirovannye istoriej. Avtonomnaja Respublika Krym, t. 9