< >

Zenari Alberto

Cognome:
Zenari
Nome:
Alberto
Figlio di:
Pseudonimo:
Luogo e data di nascita:
Nato a Trieste nel 1881
Origine sociale e percorso politico prima dell'arrivo in URSS:
Studia giurisprudenza a Graz, in Austria, sposa un'austriaca e lavora in una caserma militare austriaca. Arrestato torna in Italia e infine dopo varie peripezie si reca in Romania, dove viene arrestato per propaganda a favore dell'URSS. Nel 1927 giunge a Mosca
Data dell'arrivo in URSS:
1927
Percorso politico e professionale in URSS:
Lavora a Mosca per il Komintern e per il CC del MOPR. Divenuto invalido (amputazione delle gambe e di una mano), lavora a casa come traduttore
Data, luogo e motivi dell'arresto:
Arrestato il 16 marzo 1937 con l'accusa di attività controrivoluzionaria. Viene rinchiuso nell'ospedale del carcere di Butyrki
Condanna:
Condannato alla pena di morte il 4 agosto 1937 dal Collegio Militare della Corte Suprema in base all'art. 58-8, 58-11
Data, luogo e causa della morte:
Fucilato lo stesso 4 agosto 1937 a Mosca
Liberazione:
Riabilitazione:
Riabilitato il 27 agosto 1959
Archivi:
GARF f. 19935 op. 1 d. P 61066;
RGASPI f. 513 op. 2 d. 69
Martirologi: