< >

Venini Giuseppe

Cognome:
Venini
Nome:
Giuseppe
Figlio di:
Giovanni
Luogo e data di nascita:
Nato a Sondrio il 5 giugno 1891
Origine sociale e percorso politico prima dell'arrivo in URSS:
Di famiglia operaia, lavora come tipografo a Sondrio, poi a Milano. Nel 1921 si iscrive al PCI, nel 1927 รจ arrestato per propaganda comunista e condannato a 5 anni di prigione, scontata la pena, nel 1933 emigra clandestinamente in Svizzera poi in Francia. Aiutato dal MOPR giunge in Russia attraverso la Polonia nel 1934
Data dell'arrivo in URSS:
1934
Percorso politico e professionale in URSS:
Linotipista, poi responsabile della diffusione dei giornali, vive nella casa degli emigrati politici; ottiene la cittadinanza sovietica
Data, luogo e motivi dell'arresto:
Arrrestato l'11 marzo 1938 a Mosca con l'accusa di spionaggio in favore dell'Italia.
Condanna:
Condannato alla pena di morte il 10 ottobre 1938 con l'accusa di spionaggio in base all'art. 58-6
Data, luogo e causa della morte:
Fucilato il 19 ottobre 1938 a Butovo
Riabilitazione:
Riabilitato il 16 giugno 1956
Archivi:
GARF f. 10035 op. 1d. P 24273, P 24343; RGASPI f. 513 op. 2 d. 69; Archiv Glavnoj Voennoj Prokuratury ;FIG APC 1921-1943 fasc. 1517;FIG Fondo Robotti;CSPG Fondo Masutti;ACS, CPC busta 5351;
Martirologi:
Butovo