< >

Vinante Attilio

Cognome:
Vinante
Nome:
Attilio
Figlio di:
Giuseppe
Pseudonimo:
Cesare Vinanti
Luogo e data di nascita:
Nato a Pergine (TN) il 10 aprile 1899
Origine sociale e percorso politico prima dell'arrivo in URSS:
Ingegnere; espatria clandestinamente prima in Francia, poi in Belgio e giunge in URSS nel 1928 dall'Olanda
Data dell'arrivo in URSS:
1928
Percorso politico e professionale in URSS:
Lavora a Kerč' come ingegnere edile e fa propaganda fra i fuoriusciti italiani. Nel 1936 si rifiuta di prendere la cittadinanza sovietica; nel 1937 si rivolge all'Ambasciata Italiana per ottenere il passaporto per rientrare in Italia , non ottiene il passaporto e viene mandato a dirigere sanatori in Baškiria
Data, luogo e motivi dell'arresto:
Arrestato il 1 settembre 1937 con l'accusa di spionaggio a favore dell'Italia
Condanna:
Condannato alla pena di morte il 13 aprile 1938 in base all'art. 58-6, 58-10, 58-11
Data, luogo e causa della morte:
Fucilato il 7 giugno 1938 in Baschiria
Riabilitazione:
Riabilitato il 6 maggio 1989
Archivi:
RGASPI F. 513 op. 2 d. 69;
FIG APC 1921-1943 fasc. 1517;
ACS, CPC busta 5425
Martirologi:
Baškortostan