< >

Sgovio Giuseppe

Cognome:
Sgovio
Nome:
Giuseppe
Figlio di:
Tommaso
Luogo e data di nascita:
Nato a Modugo (BA) il 23 maggio 1890
Origine sociale e percorso politico prima dell'arrivo in URSS:
Dal 1906 vive in America, iscritto al PC americano, viene arrestato nel 1933 per un atto terroristico, riesce a emigrare in Unione Sovietica nel 1935
Data dell'arrivo in URSS:
1935
Percorso politico e professionale in URSS:
Lavora a Mosca alla fabbrica di cuscinetti a sfera "Kaganovich", nel 1937 viene cacciato per propaganda antisovietica. Lavora poi all'ente cinematografico sovietico Mežrobpanfilm. Il CC del MOPR lo invia a Cheboksary (Ciuvascia), ma il 20 luglio 1937 torna a Mosca. Chiede al MOPR un appartamento e, non avendolo ricevuto, si consegna alla milizia per farsi arrestare "per la sua intenzoine di uccidere i due rappresentanti del MOPR Verdi e Vallo". l
Data, luogo e motivi dell'arresto:
Arrestato a Mosca nel 1937 dall'NKVD per aver confessato di voler uccidere due rappresentanti del MOPR e per attività controrivoluzionaria
Condanna:
Condannato a 5 anni di lager il 19 novembre 1937 dall'OSO dell'NKVD. Inviato al Vorkutinskij lager. Nel 1942 la pena viene raddoppiata. Nel 1945 √® confinato a Taškent, dove si ammala gravemente
Liberazione:
Nel 1947 torna clandestinamente a Mosca, dove muore
Archivi:
GARF f. 10035 op. 1 d. P 26330;FIG APC 1921-1943 fasc. 1512;CSPG Fondo Masutti;ACS, CPC busta 4790