< >

Sallustio Salvatore

Cognome:
Sallustio
Nome:
Salvatore
Figlio di:
Sabino
Pseudonimo:
Aldo Aldini
Luogo e data di nascita:
Nato a Molfetta (BA) il 15 aprile 1906
Origine sociale e percorso politico prima dell'arrivo in URSS:
Nel 1922 si reca in America e diviene membro del PC americano , lavora in diverse industrie nella provincia americana. Nel 1927 viene arrestato per aver partecipato a uno sciopero. Nel 1928 si trasferisce a New York dove lavora alla General Motors, viene di nuovo arrestato e rimpatriato in Italia. Grazie al MOPR nel 1930 si reca in Unione Sovietica
Data dell'arrivo in URSS:
1930
Percorso politico e professionale in URSS:
Lavora alla fabbrica di cuscinetti a sfera "Kaganovich"
Data, luogo e motivi dell'arresto:
Arrestato a Mosca il 10 marzo 1938 con l'accusa di spionaggio e internato nella prigione n. 1 di Mosca
Condanna:
Condannato alla pena capitale il 19 maggio 1938 in base all'art. 58-6
Data, luogo e causa della morte:
Fucilato il 29 maggio 1938 a Butovo
Liberazione:
Riabilitazione:
Riabilitato il 14 luglio 1956
Archivi:
GARF f. 10035 op. 1 d. P 25439;
RGASPI f. 513 op. 2 d. 69; FIG APC 1921-1943 fasc. 1517;
CSPG Fondo Masutti; FIG Fondo Robotti;
ACS, CPC busta 4537;
Martirologi:
Butovo