con il contributo della Fondazione Cariplo

Ricerca sugli italiani vittime
delle repressioni staliniane

diritti umani percorso formativo

News

“Legami spezzati” di Andrej Lošak

“Legami spezzati” di Andrej Lošak

A cura di Memorial Italia è disponibile la versione sottotitolata in italiano del film di Andrej Lošak Legami spezzati (Razryv svjazi), realizzato nel 2022, dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Quest’evento ha creato una frattura all’interno della società russa, dividendola in due fazioni inconciliabili: quella di chi si oppone alla guerra e quella di chi appoggia ciò che il Cremlino si ostina a chiamare “operazione speciale”.

continua >
“Il diritto alla memoria” di Ljudmila Gordon sottotitolato in italiano

“Il diritto alla memoria” di Ljudmila Gordon sottotitolato in italiano

Il ritratto cinematografico documentale dello storico Arsenij Roginskij (1946-2017) realizzato da Ljudmila Gordon, “Il diritto alla memoria”, è ora disponibile coi sottotitoli in italiano.

continua >
Un giorno verrà un uomo dagli occhi azzurri e dirà “Roar”

Un giorno verrà un uomo dagli occhi azzurri e dirà “Roar”

Il socio di Memorial Italia Simone Guagnelli ha pubblicato nel blog su “Huffington Post” presenta le voci russe del dissenso che si esprimono contro la guerra, dall’interno dei confini della Federazione Russa o dall’estero, dove sono state costrette a rifugiarsi per scampare alle persecuzioni da parte del Cremlino.

continua >
La legge sulla minaccia alla sicurezza di Stato

La legge sulla minaccia alla sicurezza di Stato

Presentiamo qui alcune schede sui nuovi articoli del Codice Penale della Federazione Russa “contro le minacce alla sicurezza di Stato”.

continua >
Qishloq. Intervista allo storico Niccolò Pianciola su Huffington Post

Qishloq. Intervista allo storico Niccolò Pianciola su Huffington Post

Conversazione fra Giulia de Florio e Niccolò Pianciola, storico dell’Università di Padova e membro del consiglio direttivo di Memorial Italia.

continua >

In primo piano

Ultimo indirizzo conosciuto, la targa in memoria

Ultimo indirizzo conosciuto

Un’iniziativa per ricordare le vittime delle repressioni in URSS.

La crisi russo-ucraina

Schegge. La Russia di Putin

Notizie, commenti e analisi utili a comprendere l'evoluzione del contesto politico russo di oggi.

La crisi russo-ucraina

La crisi russo-ucraina

Notizie, commenti e analisi di vario genere utili a comprendere la crisi russo-ucraina e più in generale l'evoluzione del contesto politico russo di oggi.

Caucaso e Asia centrale: i diritti dell'Uomo

Caucaso e Asia centrale: i diritti dell'Uomo

Notizie, commenti e analisi riguardanti il rispetto dei diritti umani nel Caucaso e in Asia centrale.

I diritti umani a scuola: un percorso formativo

rivolto alle scuole medie superiori con il contributo di Fondazione Cariplo e la collaborazione del Master europeo in diritti umani dell'Università di Siena.
“Legami spezzati” di Andrej Lošak

“Legami spezzati” di Andrej Lošak

A cura di Memorial Italia è disponibile la versione sottotitolata in italiano del film di Andrej Lošak Legami spezzati (Razryv svjazi), realizzato nel 2022, dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Quest’evento ha creato una frattura all’interno della società russa, dividendola in due fazioni inconciliabili: quella di chi si oppone alla guerra e quella di chi appoggia ciò che il Cremlino si ostina a chiamare “operazione speciale”.

“Il diritto alla memoria” di Ljudmila Gordon sottotitolato in italiano

“Il diritto alla memoria” di Ljudmila Gordon sottotitolato in italiano

Il ritratto cinematografico documentale dello storico Arsenij Roginskij (1946-2017) realizzato da Ljudmila Gordon, “Il diritto alla memoria”, è ora disponibile coi sottotitoli in italiano.

Dissenso e cultura del dissenso in Unione Sovietica

Dissenso e cultura del dissenso in Unione Sovietica

Fonti sul dissenso e scritti di autori del dissenso, segnalati da Elisabeth Kozlowski (Cercec)

Letture in memoria di Arsenij Roginskij

Letture in memoria di Arsenij Roginskij

Il 29 e 30 marzo Memorial Internazionale (Mosca) e il centro KARTA (Varsavia) organizzano le prime Letture dedicate alla memoria di Arsenij Roginskij

Il segno non si cancella. Il destino degli Ostarbeiter nelle lettere, memorie e racconti